Solo l'assenza pura può ispirare

Jacques Derrida, La scrittura e la differenza
<>