Il senso comune, nella sua ignoranza filosofica, ha preteso di caratterizzare una volta per tutte la filosofia come fantasticheria

G.F.W. Hegel, Fenomenologia dello Spirito
<>