protagonisti

Roberto Esposito
Roberto Esposito è professore di Filosofia teoretica all'Istituto Scienze Umane di Firenze e condirettore della rivista «Filosofia politica» (il Mulino). Attraverso l’analisi critica delle categorie filosofiche e politiche elaborate dai classici del pensiero moderno (in particolare sovranità, democrazia, comunità e persona) nelle sue ricerche ha sottolineato i limiti del politico nell’età contemporanea, in quanto organizzazione che necessariamente si confronta con il carattere irriducibile della forma vivente. Tra le sue opere: Categorie dell’impolitico (Bologna 1988); Nove pensieri sulla politica (Bologna 1993); Communitas. Origine e destino della comunità (Torino 1998); Nichilismo e politica (a cura di, con Carlo Galli e Vincenzo Vitiello, Roma-Bari 2000); Immunitas. Protezione e negazione della vita (Torino 2002); Bios. Biopolitica e filosofia (Torino 2004); Terza persona.  Politica della vita e filosofia dell'impersonale (Torino 2007); Termini della politica. Comunità, immunità, biopolitica (Milano 2008).



Domenica21Settembre2008

Pomeriggio

Modena
Carpi
Sassuolo
17.30 Concepire l'impersonale
Verso l'originaria unità dell'essere vivente
aggiungi al tuo programma


Roberto Esposito ha partecipato anche alle seguenti edizioni:
2006
  | 
2003
  | 
2001