stampa pagina
protagonisti
 
Marc Augé
Zygmunt Bauman
Remo Bodei
Ermanno Cavazzoni
Gianni Celati
Umberto Curi
Fulvia de Luise
Jean Delumeau
Roberta de Monticelli
Roberto Esposito
Paolo Fabbri
Giuseppe Farinetti
Alessandro Ferrara
Giovanni Lindo Ferretti
Giovanni Fornero
Franco Giacobini
Tullio Gregory
Luce Irigaray
Francisco Jarauta
Giacomo Marramao
Edgar Morin
Alberto Morsiani
Salvatore Natoli
Raimon Panikkar
Mario Pezzella
Luigi Pizzolato

Elena Pulcini
David Riondino
Marco Santagata
Daniele Segre
Emanuele Severino
Manlio Sgalambro
Antonio Tabucchi
Gabriella Turnaturi
Salvatore Veca
Paolo Vecchi
Mario Vegetti
Silvia Vegetti Finzi
 
Paolo Fabbri
Paolo Fabbri
à professore di Semiotica delle arti e Letteratura artistica presso la Facoltà di Design e arti dell'Università IUAV di Venezia. Ha sviluppato la sua riflessione sulle teorie del linguaggio e sulle pratiche comunicative, interrogandone criticamente i fondamentali modelli epistemologici e filosofici. La sua attenzione al dibattito teorico si accompagna a un'acuta sensibilità di analisi delle forme di comunicazione tipiche della società contemporanea. Tra le sue opere: La svolta semiotica (Roma-Bari 1998); Elogio di Babele (Roma 2000); Segni del tempo. Un lessico politicamente scorretto (Roma 2004).

   
Venerdì21Settembre2001
Pomeriggio
Modena

15.30   
Paolo Fabbri
Consumi 
Estetica ed estesia
Cortile del Melograno
Lezioni magistrali 
CarpiSassuolo

Paolo Fabbri ha partecipato anche alle seguenti edizioni:
2005
  | 
2003
  | 
2002




stampa pagina