Ilprogramma

Sabato20Settembre2008

Non-stop

Carpi
09.00 - 23.00
Serge Bloch
Galleria di illustrazioni stravaganti e oggetti strampalati
aggiungi al tuo programma

Mescolando foto, disegni e oggetti d'uso comune, come vecchi telefoni e barchette di carta, Serge Bloch crea buffi personaggi e oggetti inaspettati. I suoi disegni sono essenziali, gli bastano pochi tratti e l'inserimento di un oggetto in un contesto insolito per creare immagini di straordinaria forza comunicativa. I giochi grafici, solo all'apparenza semplici, sono fatti di allusioni e ribaltamenti: un mappamondo cambia la sua funzione per diventare un enorme naso che va a piazzarsi su un viso appena accennato oppure un mouse si trasforma in aereo, una mano in elefante. I personaggi famosi sono rappresentati utilizzando oggetti, fotografie, piccoli particolari e segni che li rendono immediatamente riconoscibili: ecco allora Giuseppe Verdi vestito di un abito di carta su cui sono scritte le note di un'opera o Leonardo da Vinci rappresentato con il cranio aperto, per far uscire proprio da lì, dove sono state pensate, le sue straordinarie macchine volanti. Così, con il suo inesauribile repertorio di invenzioni grafiche, Bloch riesce a creare nello spettatore, grande e piccolo, nuovi punti di vista,  nuove prospettive sulla realtà, insinua dubbi e mette in crisi certezze. Davvero geniale!

La mostra di Serge Bloch, allestita in due sezioni, comprende disegni, copertine e immagini realizzate per pubblicità o tratte da libri quali L'Éncyclopedie des cancres, des rebelles et autres  genies e Che cosa sono i sentimenti e altri ancora; in visione anche alcune brevi animazioni.

Serge Bloch, illustratore, collabora con le più importanti case editrici francesi per l'infanzia (Gallimard Jeuness, Seuil, L'ecole de loisirs, Hachette Jeuness, Sarbacane...) e,  in campo pubblicitario, per periodici quali Liberation, The New York Times, The Washington Post. È direttore artistico di Bayard Presse, specializzata in riviste per bambini e ragazzi. Attualmente risiede spesso negli Stati Uniti, dove gli hanno dedicato alcune mostre personali.

La mostra prosegue fino al 20 novembre 2008 con i seguenti orari:
Il Castello dei ragazzi - Sala Estense
venerdì, sabato e festivi  ore 10.00-13.00 e 15.00-19.00
Sala espositiva Biblioteca "A. Loria"
da martedì a sabato ore 9.00-20.00
domenica e lunedì  ore 15.00-20.00
Ingresso gratuito

Informazioni:
Il Castello dei ragazzi
tel. 059 649 961
castellodeiragazzi@carpidiem.it
Biblioteca "A. Loria"
tel. 059 649 950
biblioteca@carpidiem.it



Programma completo