sponsor e sostenitori fondazione collegio san carlo fondazione cassa di risparmio di modena comune di modena comune di carpi comune di sassuolo provincia di modena regione emilia romagna caramica viva fondazione cassa di risparmio di carpi

festivalfilosofia sapere;2008

en


salastampa

Roberto Alessandrini
salastampa@fondazionesancarlo.it

La Sala Stampa del festivalfilosofia si trova al primo piano della Fondazione Collegio San Carlo, in via San Carlo 5 a Modena. È aperta dalle ore 9 di venerdì 14 settembre alle ore 20 di domenica 16 settembre. Nei giorni che precedono e seguono il Festival, l'Ufficio stampa risponde ai numeri 059 2032996-2032774 e all'indirizzo di posta elettronica salastampa@fondazionesancarlo.it


accrediti

Per richiedere l'accredito alla sala stampa è sufficiente inviare all'indirizzo di posta elettronica salastampa@fondazionesancarlo.it una richiesta con nome, cognome, testata, indirizzo e telefono della testata, indirizzo al quale si desidera ricevere corrispondenza (se diverso da quello della redazione), telefono (se diverso da quello della redazione) e indirizzo di posta elettronica. La conferma dell'accredito avverrà per posta elettronica.




PATROCINIO DELL'UNESCO ALL'OTTAVA EDIZIONE

Il presidente della Commissione nazionale Giovanni Puglisi a Modena sabato 20

La Commissione nazionale italiana e il settore Scienze umane e Sociali dell'Unesco, l'organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura, hanno conferito il loro patrocinio all'ottava edizione del Festival filosofia di Modena, Carpi e Sassuolo.
Lo ha confermato agli organizzatori Giovanni Puglisi, presidente di Unesco Italia, che sarà a Modena nei giorni del Festival per la lezione magistrale di Chiara Frugoni, già docente di Storia medievale nelle Università di Pisa e di Roma “Tor Vergata”, che sabato 20 settembre alle 21 in piazza Grande affronterà il tema “La voce delle immagini: le Metope del Duomo di Modena”.
La lezione avrà come scenario proprio un sito riconosciuto dall'Unesco come patrimonio mondiale dell'umanità. Da undici anni, infatti, la cattedrale romanica di Lanfranco e Wiligelmo, la torre Ghirlandina e la piazza Grande di Modena sono tutelati dall'organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura come “testimonianza eccezionale della tradizione culturale del XII secolo e uno degli esempi eminenti di complesso architettonico in cui i valori religiosi e civici si trovano coniugati in una città cristiana del Medioevo”.
In particolare, la torre Ghirlandina – attualmente sottoposta a lavori di restauro – si presenta ricoperta da un telo colorato di 64 metri di altezza realizzato dall'artista Mimmo Paladino.

(11/09/2008)