stampa pagina
protagonisti
 
Jean-Loup Amselle
Vittorino Andreoli
Marc Augé
Ermanno Bencivenga
Enrico Berti
Remo Bodei
Stefano Boeri
Rosi Braidotti
Massimo Cacciari
Umberto Curi
Paolo de Bernardis
Luciano De Crescenzo
Daniele Del Giudice
Franco Farinelli
Maurizio Ferraris
Jonathan Friedman
Umberto Galimberti
Aldo G. Gargani
Sossio Giametta
Peter Greenaway
Tullio Gregory
Franco La Cecla
Ignazio Licata
Michel Maffesoli
Jean-Luc Marion
Giacomo Marramao
Elio Matassi
Cettina Militello
Salvatore Natoli
Elena Pulcini
Carlo Rovelli
Remo Ruffini
Augusto Sagnotti
Emanuele Severino
John Tomlinson
Achille C. Varzi
Gianni Vattimo
Mario Vegetti
Paolo Virno
Maurizio Viroli
Piero Zanini
Danilo Zolo
 
John Tomlinson
John Tomlinson
à professore di Sociologia culturale presso la Nottingham Trent University, dove dirige l'Institute for Cultural Analysis. Si occupa dei processi di globalizzazione, sia per le implicazioni politiche legate alla prospettiva di un ordine cosmopolitico, sia per le conseguenze della mediatizzazione planetaria sulle culture locali. Recentemente si à occupato dell'impatto della globalizzazione culturale sulla società cinese. Tra i suoi libri: Cultural Imperialism (Londra 1991). In italiano à stato tradotto: Sentirsi a casa nel mondo. La cultura come bene globale (Milano 2001).

   
Sabato18Settembre2004
Pomeriggio
Modena
Carpi
Sassuolo

17.30   
John Tomlinson
Solidarietà globale 
Argomenti per il cosmopolitismo
Piazzale della Rosa
Lezioni magistrali 





stampa pagina