stampa pagina
protagonisti
 
Alessandro Bergonzoni
Enzo Bianchi
Remo Bodei
Laura Boella
Stefano Boeri
Edoardo Boncinelli
Adriana Cavarero
Piero Coda
Gilberto Corbellini
Francesco D'Agostino
Roberta de Monticelli
Massimo Donà
Roberto Esposito
Paolo Fabbri
Bruno Forte
Umberto Galimberti
Giulio Giorello
Sergio Givone
Jack Goody
Tullio Gregory
Agnes Heller
François Jullien
Franco La Cecla
Michel Maffesoli
Gabriele Mandel
Jürgen Moltmann
Francesco Remotti
Saskia Sassen
Fernando Savater
Richard Sennett
Michele Serra
Peter Sloterdijk
Gabriella Turnaturi
Salvatore Veca
Silvia Vegetti Finzi
Cesare Viviani
Slavoj Zizek
 
Gabriele Mandel
Gabriele Mandel
scrittore, pittore, ceramista e psicologo, à stato docente universitario in numerose università italiane e straniere (tra cui Torino, Milano, Córdoba). Come artista, ha esposto nelle più importanti istituzioni e gallerie di Venezia, Parigi, Tokyo, Milano, Istanbul. I suoi libri mirano a elaborare una prospettiva interdisciplinare di ricerca, tra teologia islamica, psicologia e filosofia, giungendo a promuovere il dialogo e la reciproca fecondazione interreligiosa e interculturale tra le grandi religioni mondiali. Tra le sue pubblicazioni: Saggezza islamica. Le novelle dei Sufi (Cinisello Balsamo 1992); I novantanove nomi di Dio nel Corano (Cinisello Balsamo 1995); Storia del sufismo (Milano 1995); Le parabole nel Corano (Cinisello Balsamo 1999); Arte etnica (Milano 2001); Maometto il Profeta (Milano 2001).

   
Domenica21Settembre2003
Pomeriggio
Modena
Carpi

17.30   
Gabriele Mandel
Vita oltre la vita nella visione mistica dei Sufi 
Piazzale Re Astolfo
Lezioni magistrali 
Sassuolo





stampa pagina