stampa pagina
protagonisti
 
Jean-Loup Amselle
Vittorino Andreoli
Marc Augé
Ermanno Bencivenga
Enrico Berti
Remo Bodei
Stefano Boeri
Rosi Braidotti
Massimo Cacciari
Umberto Curi
Paolo de Bernardis
Luciano De Crescenzo
Daniele Del Giudice
Franco Farinelli
Maurizio Ferraris
Jonathan Friedman
Umberto Galimberti
Aldo G. Gargani
Sossio Giametta
Peter Greenaway
Tullio Gregory
Franco La Cecla
Ignazio Licata
Michel Maffesoli
Jean-Luc Marion
Giacomo Marramao
Elio Matassi
Cettina Militello
Salvatore Natoli
Elena Pulcini
Carlo Rovelli
Remo Ruffini
Augusto Sagnotti
Emanuele Severino
John Tomlinson
Achille C. Varzi
Gianni Vattimo
Mario Vegetti
Paolo Virno
Maurizio Viroli
Piero Zanini
Danilo Zolo
 
Piero Zanini
Piero Zanini
insegna Sociologia del turismo presso l’Università di Urbino. Si occupa di spazialità, confini e viaggi, in un ambito interdisciplinare in cui architettura, antropologia e geografia si intrecciano per far emergere le modalità che legano le culture ai territori. Tra i suoi libri: Fenomenologia e Società n. 2 (a cura di, con Ubaldo Fadini, Torino 1993); Significati del confine. I limiti naturali, storici, mentali (Milano 1997); Lo stretto indispensabile. Storie e geografie di un tratto di mare limitato (con F. La Cecla, Milano 2004).

   





stampa pagina