stampa pagina
protagonisti
 
Vittorino Andreoli
Franco Battiato
Ermanno Bencivenga
Enzo Bianchi
Giuliano Boccali
Remo Bodei
Edoardo Boncinelli
Manlio Brusatin
Giuseppe Cambiano
Carla Casagrande
Adriana Cavarero
Derrick de Kerckhove
Roberta de Monticelli
Georges Didi-Huberman
Paolo Fabbri
Maurizio Ferraris
Umberto Galimberti
Vittorio Gallese
Paolo Galluzzi
Aldo Giorgio Gargani
Sergio Givone
Tullio Gregory
Alfonso M. Iacono
Francois Jullien
Charles Malamoud
Diego Marconi
Jean-Luc Marion
Jürgen Moltmann
Jean-Luc Nancy
Salvatore Natoli
Giangiorgio Pasqualotto
Mario Perniola
Stefano Rodotà
Detlev Schild
Carlo Severi
Emanuele Severino
Manlio Sgalambro
Carlo Sini
Peter Sloterdijk
Silvano Tagliagambe
Salvatore Veca
Silvia Vegetti Finzi
Sergio Viti
Vincenzo Vitiello
Marco Vozza
Slavoj Zizek
 
Manlio Sgalambro
Manlio Sgalambro
à autore di numerosi saggi filosofici nei quali interroga i classici del pensiero e della letteratura occidentale per ricostruire una morfologia della crisi e della décadence della filosofia e della cultura della nostra epoca. Dal 1994 ha avviato un sodalizio con il musicista Franco Battiato, per il quale ha scritto, tra l'altro, il libretto dell'opera lirica Il cavaliere dell'intelletto e la sceneggiatura del film PERDUToAMOR, oltre ai testi degli album L'ombrello e la macchina da cucire, L'imboscata, Gommalacca e Ferro battuto. Tra le sue opere recenti: Teoria della canzone (Milano 1997); Trattato dell'età (Milano 1999); De mundo pessimo (Milano 2004).

   
Sabato17Settembre2005
Sera
Modena

20.30  
Franco Battiato
Remo Bodei
Manlio Sgalambro
Il senso della musica 
Dibattiti 
CarpiSassuolo





stampa pagina