stampa pagina
protagonisti
 
Marc AugÚ
Zygmunt Bauman
Remo Bodei
Ermanno Cavazzoni
Gianni Celati
Umberto Curi
Fulvia de Luise
Jean Delumeau
Roberta de Monticelli
Roberto Esposito
Paolo Fabbri
Giuseppe Farinetti
Alessandro Ferrara
Giovanni Lindo Ferretti
Giovanni Fornero
Franco Giacobini
Tullio Gregory
Luce Irigaray
Francisco Jarauta
Giacomo Marramao
Edgar Morin
Alberto Morsiani
Salvatore Natoli
Raimon Panikkar
Mario Pezzella
Luigi Pizzolato

Elena Pulcini
David Riondino
Marco Santagata
Daniele Segre
Emanuele Severino
Manlio Sgalambro
Antonio Tabucchi
Gabriella Turnaturi
Salvatore Veca
Paolo Vecchi
Mario Vegetti
Silvia Vegetti Finzi
 
Alessandro Ferrara
Alessandro Ferrara
àà professore di Sociologia dei processi culturali presso l'UniversitÓ di Parma. La sua attenzione si à rivolta al discorso filosofico-politico contemporaneo, concentrandosi sui fondamenti teorici del liberalismo e sul dibattito tra liberali e comunitaristi. Interprete della linea universalista del progetto filosofico della modernitÓ, nei suoi lavori ha cercato di delineare una posizione teorica attenta al pluralismo delle forme di vita e alla possibilitÓ di un accordo razionale. Tra le sue opere: ModernitÓ e autenticitÓ (Roma 1989); L'eudaimonia postmoderna (Napoli 1992); AutenticitÓ riflessiva (Milano 1999); Giustizia e giudizio (Roma-Bari 2000). Ha curato la pubblicazione di: Comunitarismo e liberalismo (Roma 1992); Etica individuale e giustizia (Napoli 2000); Pensare la societÓ (Roma 2001, con M. Calloni e S. Petrucciani).

   

Il relatore non era presente nell'edizione 2001 del festivalfilosofia





stampa pagina